X

ABETE
L'abete è un legno chiaro tendente al colore del miele con venature più scure, ricavato da una conifera sempreverde appartenente alla famiglia delle Pinaceae.
È un legname facilmente lavorabile, che si presta con facilità alla verniciatura.

Abete massello monostrato: listelli massicci di abete incollati senza giunture, paralleli al lato longitudinale. Ha caratteristiche ideali per la realizzazione di mensole.

X

ROVERE
Il rovere, di colore bruno tendente al giallo, con tessitura media e fibre diritte, è un legno con una buona durezza, stabilità, durabilità e qualità, che migliorano nel legno particolarmente stagionato. Rappresenta il giusto equilibrio tra prestazioni e raffinatezza.

Legno lamellare massiccio con doghe giuntate a pettine (Finger Joint).

X

ROVERE
Il rovere, di colore bruno tendente al giallo, con tessitura media e fibre diritte, è un legno con una buona durezza, stabilità, durabilità e qualità, che migliorano nel legno particolarmente stagionato. Rappresenta il giusto equilibrio tra prestazioni e raffinatezza.

Spessore 3,2 cm: Legno lamellare massiccio con doghe giuntate a pettine

Spessore 5 cm: Legno massello

X

IROKO
Il legno di iroko è ricavato dal genere di alberi chiamato Chlorophora e proviene da paesi africani quali l'Angola, la Sierra Leone, l'Etiopia ed altri paesi dell'Africa equatoriale. Il suo colore è abbastanza scuro e varia dal giallo bruno al verde; con il tempo tende a diventare ancora più scuro. Nonostante la notevole durezza, è molto facile da lavorare e la sua durata nel tempo è molto elevata.

Legno lamellare massiccio con doghe giuntate a pettine (Finger Joint).

X

DOUSSIÉ
Il doussié proviene dalle foreste dell'Africa Centrale ed Occidentale, è un legname duro e molto resistente. La colorazione naturale di questo legno ha diverse sfumature che vanno dal bruno, all'amaranto, fino all'ocra.
Molto resistente all'umidità.

Legno lamellare massiccio con doghe giuntate a pettine (Finger Joint).

X

FAGGIO
L'albero di faggio cresce in tutta Europa ed è uno dei legni più pregiati.
Legname di facile lavorazione, duro e resistente alla pressione, ha colorazione giallo/rosata pallida.

Legno lamellare massiccio con doghe giuntate a pettine (Finger Joint).

X

BETULLA
La betulla offre un legname di colore chiaro, dal giallo al bianco rosato. Un colore che si adatta a tutti gli ambienti, un colore tenue che ispira calma e serenità è un legno tenero, anche se non particolarmente leggero, di media durezza. Il legno di betulla è particolarmente elastico e flessibile, ma nello stesso tempo risulta molto delicato.

Legno lamellare massiccio con doghe giuntate a pettine (Finger Joint).

X

TULIPIER
Il tulipier è un legno pregiato originario degli Stati Uniti d'America.

Essendo un legno molto solido, si presta a fornire lunghi tagli netti senza difetti. Le mensole proposte sono in legno massello.

La colorazione varia dal giallo chiaro al giallo brunastro con zone più scure. Ha tessitura compatta e regolare, con fibratura dritta.

X

BAUBUCHE
Il BauBuche Tavolato è il nuovo pannello in legno di faggio, che conferisce una veste interamente rinnovata e moderna al legno per arredamento.

Grazie alla disposizione verticale degli sfogliati, si presenta con una superficie elegante ma molto resistente.

La sua superficie levigata assicura ottimi risultati per ogni tipo di verniciatura e finitura.

X

CEDRO
Sono realizzate in legno di cedro le nostre mensole lavabo più vendute, con un rapporto qualità/prezzo ed estetica eccezionali.

Il cedro è un grande albero di montagna, nativo dell'Himalaya occidentale e del bacino del Mediterraneo (Cedro del Libano). Il tavolame che se ne ricava ha venature morbide e dolci, con contrasti poco marcati e ben distanziate tra loro, molto eleganti e sensuali.

X

SEQUOIA
Le mensole realizzate in sequoia sono molto particolari ed uniche, con la parte centrale marrone rossiccia e lateralmente di colore bianco/giallognolo.

Originaria dell'America nord occidentale, la sequoia cresce spontaneamente nel sud dell'Oregon e nel nord della California, lungo una ristretta fascia costiera.

X

MENSOLE LACCATE IN LEGNO MDF
MDF è l'acronimo di Medium Density Fibreboard, cioè pannello di fibre di legno a media densità: si tratta di un pannello costituito da fibre di legno finissime legate tra loro da particolari collanti, che rendono il materiale estremamente compatto.

Si presta particolarmente per la realizzazione di mensole laccate opache e lucide, in quanto privo di ondulazioni che possano compromettere il risultato finale del prodotto.

La produzione di mensole laccate in legno MDF avviene in circa 15/20 giorni lavorativi.

Sul sito è possibile configurare mensole laccate di qualsiasi colore della tavola RAL, tuttavia su richiesta è possibile richiedere colori della cartella Pantone e della cartella NCS.

X

COLORE
Se desideri che la tua mensola venga colorata, seleziona uno dei colori disponibili. Sono disponibili colori naturali ad acqua e tutta la gamma di colori RAL (per mensole laccate in legno MDF).

Il costo della colorazione è di 29,00 Euro al metro quadro.

X

FINITURA
Se desideri una finitura per la tua mensola, scegli tra finitura opaca o lucida.

Il costo della finitura è di 29,00 Euro al metro quadro.

X

FINITURA
Seleziona una finitura opaca o lucida per la tua mensola laccata.

La finitura lucida ha un costo maggiore della finitura opaca.

X

FINITURA IDROREPELLENTE
Assolutamente consigliata! Se desideri una finitura idrorepellente per la tua mensola da bagno, scegli tra finitura opaca o lucida.

Il costo della finitura idrorepellente è di 99,90 Euro al metro quadro.

X

SMUSSATURA
La smussatura standard viene effettuata sui tre lati della mensola, sopra e sotto, escluso il lato di appoggio alla parete.

Smussatura
La smussatura personalizzata consente di selezionare i lati della mensola da smussare (ad esempio tutti e 4).

La smussatura ha un costo fisso di 5,00 Euro.

X

SMUSSATURA
La smussatura standard viene effettuata sui tre lati della mensola, sopra e sotto, escluso il lato di appoggio alla parete.

Smussatura
La smussatura personalizzata consente di selezionare i lati della mensola da smussare (ad esempio tutti e 4).

La smussatura ha un costo fisso di 5,00 Euro.

X

BORDATURA
La bordatura caratterizza i bordi della mensola.

La bordatura regolare è caratterizzata da bordi dritti a 90°.

La bordatura irregolare frontale ha tre lati lisci con bordatura regolare. Sul lato frontale della mensola è presente una bordatura irregolare.

È inoltre possibile personalizzare i bordi del piano, indicando per ognuno il tipo di bordatura (regolare/irregolare).

X

FORO PASSACAVI
È possibile richiedere un foro passacavi sul lato posteriore a muro della mensola.

Indicare tutti i dettagli necessari (posizione del foro e dimensione).

Ogni foro ha un costo di 10,00 Euro.

X

FORATURA&TASSELLI

La foratura viene effettuata su spessori di almeno 1,8 cm e con una profondità massima di 35 cm.

Verranno effettuati dei fori sul retro della mensola per i tasselli a scomparsa. Verranno forniti anche i tasselli nel quantitativo necessario a seconda della lunghezza delle mensola (è inoltre possibile indicare il numero di tasselli desiderati).

Il diametro dei tasselli a scomparsa varia da Ø 9 mm a Ø 13 mm a seconda dello spessore della mensola.

Il costo per ogni foro e tassello è di 10,00 Euro.

X

FORATURE SUL PIANO
È possibile richiedere le forature per lo scarico del lavabo e per un eventuale rubinetto/miscelatore.

Indicare tutti i dettagli necessari (posizione dei fori e diametro).

Ogni foro ha un costo di 15,00 Euro.

X

CONSEGNA STANDARD
Una volta che l'ordine sarà pronto per la spedizione, i tempi di consegna previsti sono di 24/48 ore lavorative, salvo isole e/o zone di difficoltoso raggiungimento.

Verrà inviato via e-mail il codice tracking per monitorare la spedizione.

X

CONSEGNA PROGRAMMATA
È possibile selezionare una fascia oraria per la consegna dell'ordine.

Non è possibile indicare un giorno esatto. La consegna viene effettuata solo nei giorni feriali.

Verrà inviato via e-mail il codice tracking per monitorare la spedizione.

I NOSTRI LEGNI


ABETE

L'abete è un legno chiaro tendente al colore del miele con venature più scure. Leggero, tenero, resinoso, nodoso. Offre ottime versatilità d'impiego. Proviene da alberi della famiglia delle Pinacee, presenti in tutta Europa, dai Pirenei alla Russia. In Italia è molto comune nelle Alpi.

È un legname facilmente lavorabile, che si presta con facilità alla verniciatura.

Poiché il legno di abete si taglia facilmente, veniva impiegato sin dal neolitico, in assenza di strumenti da taglio, per la costruzione di tavole, utensili, piroghe, navi e molto altro ancora. Questo legno dall'apparenza modesto, è oggi, nella sua semplicità, un piacevole legname per mobili dall'ottimo rapporto qualità/prezzo.

CEDRO

Il cedro è un grande albero di montagna, nativo dell'Himalaya occidentale e del bacino del Mediterraneo (Cedro del Libano).

In natura si trova ad altezze di 1500-3200 mt sull'Himalaya e 1000-2200 mt sulle montagne intorno al mar Mediterraneo, tra cui le Alpi dell'Italia Settentrionale.

Appartiene alla famiglia delle Pinacee, il cui tronco raggiunge facilmente i quaranta metri. Nonostante ciò, la sua particolare forma irregolare fa in modo che sia più difficile da lavorare. Il tavolame che se ne ricava ha venature morbide e dolci, con contrasti poco marcati e ben distanziate tra loro, molto eleganti e sensuali.

Molto apprezzato il suo caratteristico profumo intenso.

SEQUOIA

L'organismo vivente più grande della Terra è la Sequoia Gigantea Decne, comunemente nota come Californian Big Tree. Dalla specie affine Sequoia Sempervirens, si ottiene il legname comunemente commercializzato, un albero enorme che raggiunge 60-104 metri di altezza e 3-4,5 metri di diametro.

Originaria dell'America nord occidentale, la sequoia cresce spontaneamente nel sud dell'Oregon e nel nord della California, lungo una ristretta fascia costiera. Appartiene alla famiglia delle Taxodiacee.

L'alburno della sequoia è bianco/giallognolo, il durame marrone rossiccio opaco, con anelli di accrescimento ben distinti.

ROVERE

Il rovere, di color bruno con tessitura media e fibre diritte, è un legno con una buona durezza, stabilità, durabilità e qualità che migliorano nel legname particolarmente stagionato. Rappresenta il giusto equilibrio tra prestazioni e raffinatezza.

Il legno di rovere proviene da alberi della famiglia delle Fagacee, che comprende la quercia, la farnia, il leccio ed il cerro. È presente in tutta Europa, in America ed in Asia.

È un legno robusto e forte, resistente alle temperature ed all'usura, molto apprezzato per la sua raffinatezza nella costruzione di mobili pregiati e botti per l'invecchiamento del vino.

Gli alberi dal quale si ricava sono molto longevi e possono vivere fino a 500 anni. Contengono tannino, una particolare linfa che conferisce al legno di rovere un buonissimo profumo.

IROKO

Iroko è il nome indigeno di un gigantesco albero delle foreste tropicali dell'Africa Occidentale.

Il legno di iroko è ricavato dal genere di alberi chiamato Chlorophora e proviene da paesi africani quali l'Angola, la Sierra Leone, l'Etiopia ed altri paesi dell'Africa equatoriale. Il suo colore è abbastanza scuro e varia dal giallo bruno al verde; con il tempo tende a diventare ancora più scuro. Quindi colori bruni tipicamente etnici.

In Africa è ritenuto un albero sacro ed è usato ampiamente dai popoli locali, sin da tempi remoti, per la costruzione di case, pontili, imbarcazioni e molto altro. La corteccia viene spesso utilizzata nella preparazione di infusi di vario genere. Inoltre con l'iroko vengono costruiti djembè e altri strumenti musicali.

È un legname duro e robusto, resistente all'umidità, ma nonostante la notevole durezza è molto facile da lavorare e la sua durata nel tempo è molto elevata. L'equivalente del teak ma ad un prezzo decisamente migliore.

DOUSSIÉ

Il doussié proviene dalle foreste dell'Africa Centrale ed Occidentale. Il suo colore naturale varia dal bruno al rossastro, all'amaranto, fino all'ocra con toni che possono variare in base al livello di stagionatura.

Chiamato in botanica anche Afzelia Spp, appartiene alla famiglia delle Fabacee.

Il doussié si classifica fra i legnami più duri e compatti, per questo di più difficile lavorazione. È inoltre molto resistente all'umidità.

FAGGIO

Il faggio cresce in tutta Europa ed è tra i legni più pregiati.

Appartiene alla famiglia delle Fabacee ed è la specie forestale più presente in Italia con un'area complessiva di oltre un milione di ettari. È chiamato anche la "madre dei boschi".

Si presenta omogeneo e pesante, privo di elasticità ma molto resistente. Duro ma di facile lavorazione. Di colore chiaro, quasi bianco, assume il noto colore rosato attraverso la vaporizzazione e l'essicamento.

BETULLA

La betulla si presenta come un legname di colore chiaro, dal giallo al bianco rosato. Un colore tenue che si adatta a tutti gli ambienti, che ispira calma e serenità.

Appartiene alla famiglia delle Betulacee e comprende oltre 40 specie. Cresce in tutta Europa, soprattutto dalla Scandinavia alla Siberia, in Nord America e Mongolia.

È un legno particolarmente gradito per il suo colore bianco avorio ed appariscente. È un legno tenero, anche se non particolarmente leggero, di media durezza. Il legno di betulla è particolarmente elastico e flessibile, ma allo stesso tempo delicato.

Dalla corteccia, sin dal neolitico, si ricava un collante resistente all'acqua e per molti popoli del Nord Europa la betulla riveste un grande valore culturale, legandosi a molti miti e leggende.

BAUBUCHE

Il BauBuche Tavolato è il nuovo pannello in legno di faggio, che conferisce una veste interamente rinnovata e moderna al legno per arredamento.

Grazie alla disposizione verticale degli sfogliati, i pannelli Baubuche si presentano con una superficie elegante ma, allo stesso tempo, molto resistente.

Facile da lavorare quanto una tavola di legno massiccio, la sua superficie levigata assicura ottimi risultati per ogni tipo di verniciatura e finitura.

LEGNO MDF (MENSOLE LACCATE)

Il legno MDF rappresenta oggi una delle soluzioni più innovative nel settore dei materiali per l'arredo di interni.

Sono molteplici i modi per diminuire l'impatto ambientale legato alla deforestazione del pianeta, tra questi vi è la scelta dei materiali impiegati per la realizzazione di arredi.

Oggi è sempre più frequente l'utilizzo di pannelli in fibre di legno, che consentono di ottenere un prodotto dagli ottimi parametri qualitativi.

MDF è l'acronimo di Medium Density Fibreboard, cioè pannello di fibre di legno a media densità: si tratta di un pannello costituito da fibre di legno finissime legate tra loro da particolari collanti, che rendono il materiale estremamente compatto.
A differenza del truciolato o del compensato, il legno MDF si presta ad essere lavorato come il legno massello, evitando le classiche sbriciolature degli altri materiali, rendendo così questa tipologia di legno particolarmente adatta per la realizzazione di arredamenti laccati opachi e lucidi, in quanto privo di ondulazioni che possano compromettere il risultato finale del prodotto.

La laccatura poliuretanica da noi effettuata, è la miglior tecnica di laccatura esistente. Attraverso numerosi step di lavorazione, permette di ricoprire perfettamente la superficie del legno MDF, conferendo ottima resistenza agli urti, omogeneità, spessore in micron e una superficie liscia al tatto priva di imperfezioni. Per avere l’effetto finale lucido o opaco si eseguiranno numerosi passaggi di spazzolatura, levigatura e lucidatura.

Sul sito è possibile configurare mensole laccate di qualsiasi colore della tavola RAL, tuttavia su richiesta è possibile richiedere colori della cartella Pantone e della cartella NCS.